Menu

Zell Rosé TrentoDOC

Metodo Classico Brut
TRENTO DOC
Un gioiello del nostro territorio ottenuto secondo il metodo classico della rifermentazione in bottiglia.

IL VIGNETO

Le uve Pinot Nero selezionate per la cuvée provengono esclusivamente da vigneti della località Zell, frazione di Trento posta a 500 m. s.l.m., dove storicamente si producono le migliori uve del monte Calisio destinate alla base spumante.
I vigneti, sistemati a giropoggio, si trovano su di un ampio terrazzo naturale esposto a sud verso la valle dell’Adige, caratterizzato da suoli poco profondi, drenanti e ricchi di scaglie di calcare marnoso.
Il vigneto è gestito secondo i criteri della lotta integrata, senza l’utilizzo di prodotti insetticidi ma dove sono prediletti, per la difesa, prodotti non provenienti da sintesi chimica.
In definitiva si sta progressivamente abbandonando il diserbo chimico a favore di pratiche più rispettose dell’ambiente e più efficienti per la biodinamica complessiva del suolo.

LA VINIFICAZIONE
Le uve, vendemmiate a mano in piccole casse, vengono raccolte leggermente in anticipo rispetto alla maturazione completa, in modo da preservarne acidità e freschezza
Dopo una breve macerazione sulle bucce a bassa temperatura, per estrarre il caratteristico colore, le uve vengono sottoposte a pressatura soffice e travaso per illimpidire il mosto.
A questo punto vengono aggiunti i nostri lieviti selezionati e condotta la prima fermentazione in acciaio a temperatura di 15/17 °C.
Nella primavera successiva i nuovi vini vengono assaggiati e selezionati, quindi preparati per la seconda fermentazione in bottiglia.
Lentamente avviene la presa di spuma.
Zell Rosè rimane sui lieviti per almeno 36 mesi prima di essere sboccato.

L’ASSAGGIO
Il colore è rosa tenue, il perlage fitto, fine e persistente.
All’olfatto risulta elegante, fruttato, fresco e fragrante con leggero sentore di lievito.
Al gusto unisce freschezza, eleganza e buona persistenza che lo rendono adatto sia come aperitivo che come accompagnamento a tutto pasto, si presta inoltre ad accostamenti particolari con pietanze elaborate della più classica tradizione italiana.
Servire fresco a 6-8°C. 
alcool
12,5 % vol.
acidita’ totale
6.8 g/l circa
zuccheri
6.0
denominazione
Trento DOC Metodo Classico
tipologia
Rosato
varieta’
Pinot Nero vari cloni
bottiglie prodotte
1500/2000
zona di produzione
Zell di Cognola, comune di Trento
orientamento / esposizione
Sud
suolo
Poco profondo, molto drenante ricco in scheletro costituito da scaglie di calcare marnoso
forma di allevamento
Guyot
numero ceppi per ettaro
5.500
età media delle viti
15 anni
produzione per ettaro
80 q.li /ha
epoca della vendemmia
Fine agosto
 
Zell Rosé TrentoDOC
 
News
20/10/2017
VINIBUONI D’ITALIA premia Cantina Sociale di Trento
I vini premiati saranno inseriti nella prossima edizione 2018 della Guida VINIBUONI D’ITALIA del Touring Club Italiano.
Scopri >
VINIBUONI D’ITALIA premia Cantina Sociale di Trento
News
06/09/2017
DOC – Denominazione di Origine Cinematografica
DOC celebra i 10 anni con un percorso enogastronomico tra i palazzi storici di Trento

Scopri >
DOC – Denominazione di Origine Cinematografica
News
31/08/2017
Nuovi premi per i nostri vini
Riconoscimenti per Heredia PINOT NERO 2014, ZELL TrentoDoc e ZELL Rosé TrentoDoc
Scopri >
Nuovi premi per i nostri vini
Newsletter
 
unchecked checked unchecked unchecked